Specifiche tecniche

 

 

Sorgente radiogena :

fotoni X 6 MV

 

Collimatore :

multilamellare binario

 

Detettori TC :

a camere di ionizzazione ( xenon )

 

Movimenti sorgente e dettettori TC :

rotatori

 

Movimenti lettino per acquisizione/trattamento :

longitudinali

 

Movimenti lettino per riposizionamento : laterale , verticale , longitudinale

 

Piani di trattamento :

inverse planning

 

 

Caratteristiche peculiari

 

 

Esecuzione di una TC ( MVCT ) prima di ogni frazione per verificare il corretto posizionamento del Paziente

 

Se necessario , riposizionamento automatico del Paziente rispetto alle condizioni previste dal piano di trattamento

 

Accurata distribuzione di dose con distribuzione elicale del fascio

 
TOMOTERAPIA : CARATTERISTICHE

 

 

La Tomoterapia un apparecchiatura per radioterapia a fasci esterni in cui la sorgente radiogena , modulata tramite un collimatore multilamellare binario , ruota in sincronia con un detettore TC attorno al lettino in movimento longitudinale continuo .

 

Prima di ogni frazione viene eseguita una TC ( MVCT , TomoImage : Fig. 1 ) che viene confrontata con quella di riferimento ( kVCT , Reference Image : Fig. 2 ) su cui stato elaborato il piano .

 

 

 

 

Fig. 1 MVCT ( TomoImage )

 

Fig. 2 kVCT ( Reference Image )

 

Il software della Tomoterapia consente di co-registrare le due TC ( Correlated Images : Fig. 3 ), segnalando eventuali spostamenti necessari per garantire il corretto posizionamento del Paziente .

 

 

Se ritenuto opportuno , il Paziente viene automaticamente spostato e si esegue il trattamento : la sorgente radiante ruota attorno al lettino che si sposta longitudinalmente in sincronia e la dose viene distribuita in maniera elicale . La distribuzione di dose estremamente accurata : possono essere trattate una ( es . prostata , ORL ) o pi sedi contemporaneamente durante la stessa seduta ( es. polmone , Total Body Irradiation ) , con ampio risparmio dei tessuti sani .